sabato 23 febbraio 2013



pasta_calamari


  • Tempo di preparazione: 60-70 minuti
  • Difficoltà: media
  • Costo: medio-alto


Ingredienti per 1 calamari ripieno:

1 calamaro freschissimo
Pan grattato
1 uovo
Pinoli
2 fette di pan carré (tipo bauletto o mollica di pane)
1/2 bicchiere di latte
Prezzemolo
Vino per sfumare
Sale e pepe
Pomodorini ciliegino o datterini
200 grammi di mezzi paccheri di Gragnano


Procedimento:

Pulite il calamaro con delicatezza facendo attenzione a non forarlo altrimenti non sarà più utile per la ricetta.
Per il ripieno: eliminate il becco del mollusco dalla testa e tritate tutto finemente al coltello, sia le teste sia le ali. 
In una padella fate soffriggere aglio e olio, cucinate il trito, e sfumate con il vino quando si sarà colorato; regolate di sale e pepe e fate cuocere per altri cinque minuti per poi lasciarlo raffreddare.
In un'altra padella cominciate a preparare la salsa di pomodorini facendo sempre prima  soffriggere aglio e olio e poi aggiungendo i pomodorini (aiutatevi con un po' di passata se preferite che la salsa sia più rossa).
Una volta intiepidito, versate il composto (le teste e ali) in una ciotola, unite le fette di pan carré tagliate a cubetti (se utilizzate la mollica del pane casereccio sarà necessario ammollarla un po' nel latte tiepido, se utilizzate il pan bauletto potete inserirlo a secco eliminando le parti esterne), il prezzemolo, i pinoli ed il pan grattato. Assaggiate il composto per controllare la sapidità, aggiungeteci l'uovo, mescolate il tutto ricavandone un composto non troppo lento e se necessario aggiungete pan grattato.
Quindi farcite la restante parte del mollusco fino a tre quarti della sua capacità (durante la cottura il calamaro tende a restringersi e il composto a gonfiarsi) e infine chiudete con uno stuzzicadenti. Adesso fate soffriggere in una padella antiaderente aglio e olio e fate rosolare il calamaro per un paio di minuti, sfumate con il vino e una volta evaporato aggiungete la salsa di pomodorini e un mestolo di acqua.  Lasciate cuocere per 15-20 minuti circa. 
Se dovesse avanzarvi della farcia potete farcire delle foglie di cappuccina come ho fatto io e farle cuocere qualche minuto nella salsa insieme ai calamari oppure, potete congelarla e unirla la prossima volta al nuovo impasto.
In ultimo tirate fuori il calamaro dalla salsa, scolate la pasta al dente e terminane la cottura in padella aggiungendo infine del prezzemolo tritato.

4 commenti:

  1. Qualcosa di buonissimo!
    Calamari ripieni anche qui, spessissimo, con ceci e arancia, ma pure con cereali, oggi però il pescatore me li ha proposti a 33 euro......mi è quasi venuto da piangere, infatti li ho lasciati dov'erano!

    RispondiElimina
  2. Grazie Fabiana, certo 33 euro è veramente tanto, io li pago mediamente 24 euro al kg, anche perchè quando stanno più cari non li compro neanch'io.

    RispondiElimina
  3. Questo piatto è bellissimo e la bellezza è data anche dalla bontà che sprigiona ammirandolo!! Complimenti, Emanuela.

    RispondiElimina
  4. Mi piace molto l'idea di unire i mezzi paccheri con i calamari ripieni. In questo modo proponi un pasto completo, comprensivo di primo e secondo (con la cappuccina, pure contorno).

    Brava

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.