venerdì 20 gennaio 2012

antipasto_mare


Mosaico di mare a crudo.....Scampo siciliano su gelatina di Crodino, gamberi viola e mazzancolle di Ponza, canocchia, ostrica di Belon, tartufo, fasolare, cannolicchi, carpaccio di orata di mare e Gin tonic per sgrassare la bocca.



A parte la gelatina di Crodino per la preparazione di questo piatto non serve nessuna mano esperta, l'unico accorgimento importantissimo che serve è la freschezza
e la qualità della materia prima.
Il mio consiglio e di non abusare mai con il consumo di pesce crudo, come molti oggi fanno, perchè tra il battere dell' hanisakis per i pesci azzurri e non solo, l'acido borico o meglio conosciuto come bisolfito che viene messo su tutti i crostacei per non farli annerire (cosi facendo rimangono di un colore vivo sulla bancarella o durante il trasporto)  i rischi per la nostra salute sono tanti. Con questo non dico che non dobbiamo consumare pesce crudo ma se lo facciamo cerchiamo di rivolgerci a ristoratori scrupolosi o di fiducia, e non spaventatevi se più volte sentite la parola (pesce abbattuto ovvero pesce surgelato) perchè al giorno d'oggi e obbligo di legge per la ristorazione abbattere tutto il pesce che deve essere servito crudo ad eccezione dei frutti di mare.
Molte aziende che oggi servono i ristoranti vendono prodotti di altissima qualità già abbattuti a bordo dei grandi motopescherecci, pescati lungo le nostre coste (mi riferisco in particolare a scampi e gamberi rossi siciliani di Mazara del Vallo), avendo il grande vantaggio di avere un prodotto surgelato freschissimo e senza l' aggiunta di acido borico perchè il prodotto va subito dopo la pesca surgelato ed evita così una perdita di tempo al ristoratore.

Se avete tempo consultate questi link che si riferiscono all'argomento trattato che molti forse non conoscono, ma importantissimo per la nostra salute.




antipasto_mare

2 commenti:

  1. ...ma da quale pianeta vieni?...non sei umano...:)
    ti dobbiamo iscrivere a Hell's kitchen con Gordon Ramsay...;)

    RispondiElimina
  2. Eh mo non esageriamo Ersy ...grazie cmq :)

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.